Istituto
  » Chi siamo
  »  
  » Organizzazione funzionale
  » Dirigente scolastico
  » Personale docente
  » Segreteria
  » Funzionigramma
  » Dipartimenti
  » Commissioni di lavoro
  » Coordinatori di classe
  » Codice disciplinare
  » Organi collegiali
  » Codice disciplinare
  » R.S.U. Istituto
  » Regolamento istituto
  » Risorse
  » Graduatoria Istituto
  » Orari
  » Calendario scolastico
  » Le aule della scuola
  » Contattaci

Offerta formativa
  »
  »  
  » Piano di offerta formativa
  »
  » Principi educativi
  »
  » Obiettivi didattico educativi
  » Corsi
  » Contratto formativo
  » Attività di recupero e sostegno
  » Impegni docenti
  » Criteri di valutazione
  » Valutazione
  » Progetti di ampliamento
  » Attività complementari
  » Viaggi e scambi
  » Visite e viaggi d'istruzione
  » Patente del Computer
  » Progetto Cittadinanza Europea

 
Area riservata
Username
Password

 

    Istituto Baruffi Mondovì
   Via Enzo Tortora, 48
   12084 Mondovì (CN)
   Tel. 0174 42556
   Fax 0174 564598
   » Contattaci

Organizzazione funzionale

Dirigente Scolastico: Dott. Giacomo Melino

Comitato tecnico-scientifico, composto da:

  • Collaboratore e responsabile di sede: Prof. Griseri Natale 

  • Funzione strumentale per il POF e sostegno all'attività dei Docenti: Prof.ssa Marina Bertola

  • Funzione strumentale per i servizi e gli interventi per gli studenti e le famiglie: Prof..ssa Franca Danni, Penza Manlio

    Commissioni

    Commissione Accoglienza: i  docenti coordinatori delle classi prime. - Referente: Funzione Strumentale area studenti

    Commissione Sicurezza: Referente: Prof. Spessotto

    Commissione Stage scuola lavoro: - Referenti: Prof.ssa De Marco D., Prof. Griseri N.

  • Commissione Orario: Referente: prof. G. Conte; Prof. Spessotto

  • Commissione Viaggi "Baruffi": Referente: Prof. G. Conte; prof.ssa De Marco

  • Commissione Orientamento Ingresso - Uscita: Referente: Prof. M. Penza; Prof. Griseri N., Prof. Roffinella D., Prof.ssa Morandini A.

  • Commissione Disciplinare (Organo di garanzia): Dirigente Scolastico con i Collaboratori, il Coordinatore del Corso, il Coordinatore di classe.

     

    • Comitato avviamento alla pratica sportiva: Proff. Arundo, Borina.

 

Dipartimenti

Referenti:

  • Umanistico: Prof.ssa A. Morandini

  • Lingue straniere: Prof.ssa Mellano

  • Giuridico economico : prof. G. Conte

  • Area tecnica Geometri : Prof. A. Ravotti

  • Matematica: Prof. G. Mao

  • Scienze integrate (chimica-biologia-Fisica): Prof. L Spessotto

  • Scienze motorie (unico per l'IIS): G. Barbero (Prof.ssa Arundo)

  • HC (unico per l'IIS): Prof.ssa Magrelli (Prof. Musso)

  • Religione-Filosofia (unico per l'IIS): Prof.ssa M. Beccaria (Prof.ssa F. Danni)

 

Incarichi particolari per:

  • GPS: Prof. Griseri

  • Controllo fumo: Prof. Ravotti

  • Rapporti con Ordini professionali e banche: Prof.ssa. Blengini,

  • Rapporti con Scuola Edile: Prof. Ravotti

  • Referente interno Sicurezza: Prof. Spessotto.

  • Stages, rapporti con le aziende: Proff. De Marco, Ravotti, Griseri.

 

Responsabili di laboratori e aule speciali:

  • Fisica: Prof. Spessotto
  • Costruzioni: Prof. Ravotti
  • Agraria: Prof. Bertola D.
  • Topografia:Prof. Malabocchia P.
  • Chimica: Prof. Drago
  • Disegno: Prof. Roffinella
  • Biologia: Prof.ssa Fusta
  • Palestre: Prof.ssa Borina
  • Biblioteca: Prof. Penza
  • Informatica (multimediale): Prof. Griseri
  • Informatica (geometri): Prof. Griseri
  • Informatica (ragionieri): Prof. Griseri
  • Informatica (trattamento testi): Prof.ssa Degiovanni

Coordinatori e segretari dei consigli di classe

CLASSE

COORDINATORE

SEGRETARIO

1 A AFM

Krzykawska Lubatti

2 A AFM

Mao Fusta
3 AFM Blengini Garzero

4 AFM

De Marco Sciandra A.

5 AFM

Conte Garelli

 

 

 

1 B AFM Berra Degiovanni

2 B AFM

Morandini Robbione

3 RIM

Penza Danni

4 RIM

Mellano Borina

5 RIM

Bertola M. Pasteris
     

1 CAT

Lissignoli Cardone

2 A CAT

Roffinella Drago

3 A CAT

Raviolo Griseri N.

4 A CAT

Barberis Peano

5 A CAT

Ravotti Bertola E.
     

2 B CAT

Spessotto Beccaria

3 B CAT

Colombero Figone
4 B CAT Arundo Sciandra G.
5 B CAT Malabocchia Bertola D.

 

Comitato Studentesco

Costituito dagli studenti rappresentanti della Consulta Provinciale, di Istituto e di Classe.

Gli allievi eletti rappresentanti per la Consulta Provinciale sono:

-

Gli studenti rappresentanti dell'istituto nella Consulta cittadina sono:

  • Zuniga Isabel ("G. Cigna")
  • Bruno Alessio ("F. Garelli")

Gli allievi eletti rappresentanti di Istituto sono:

  • Oliveri Simone ("G. Cigna")
  • Bottero Daniele ("G. Baruffi")
  • Roà Francesca ("F. Garelli")

Gli allievi eletti rappresentanti di classe sono i Sig.ri:

CLASSE

RAPPRESENTANTI

1 A AFM

  • Chahid Leila Sara
  • Rocca Lorenzo

1 B AFM

  • Viglietti Chiara
  • Ferrero Noemi

2 A AFM

  • Avico Anna
  • Bonelli Leonardo

2 B AFM

  • Pellegrino Paolo
  • Naso Onofrio Francesca

3 AFM

  • Devalle Gilberto
  • Mancini Alessia
4 AFM
  • Cedro Francesco
  • Gugliotta Antonella
5 AFM
  • Fulcheri Valentina
  • Dadone Paolo

3 RIM

  • Angeloska Sara
  • Pedrazzi Matteo

4 RIM

  • Chirca Giulia
  • Mastellone Luca

5 RIM

  • Cerova Gilda
  • Abbona Alessandro
   

1 CAT

  • Gharfaoui Mohamed
  • Rocca Lorenzo

2 A CAT

  • Revelli Lisa
  • Mawete Lord

3 A CAT

/////////////////////////////////////////////////////////

4 A CAT

  • Fresia Erica
  • Ganzinelli Gianmaria

5 A CAT

  • Meineri Carlo
  • Ottonello Ilaria

2 B CAT

  • Basso Anna
  • Dho Andrea

3 B CAT

  • Ambrogio Davide
  • Revelli Alessia

4 B CAT

  • Pasquale Lorenzo
  • Zahariev Jovche
5 B CAT
  • Macrì Antonino
  • Gamba Francesco

 

Segreteria

D.S.G.A.: rag.ra Raffaella Gamerra (sede "ITIS Cigna")

Segreteria Didattica: Anna Argentero, Antonella Zucco

Assistenti Tecnici: Alessandra Ghiglia, Enrico Chionetti.

Collaboratori Scolastici: Cuniberti Anna Maria, Claudio Gavotto.

Servizi al pubblico:

La Segreteria osserva il seguente orario di apertura:

  • da lunedì a sabato: dalle ore 8.00 alle ore 13.00

La rete organizzativa dell'Istituto è così articolata:

  1. Consiglio di Istituto

E' composto da rappresentanti dei docenti, del personale amministrativo, tecnico ed ausiliario, dei genitori degli alunni, degli studenti e dal Preside. E' presieduto da un rappresentante dei genitori degli studenti.

Il Consiglio di Istituto elegge nel suo seno una Giunta Esecutiva.

Entrambi durano in carica per tre anni.

Il Consiglio di Istituto dell'IISS "Cigna - Baruffi - Garelli", rinnovato con le elezioni di ottobre 2014 , risulta così composto:

DIRIGENTE SCOLASTICO

Dott. Giacomo Mellino

RAPPRESENTANTI GENITORI

 

PERSONALE DOCENTE

Rossi Marco
Spessotto Lodovico
Griseri Renato
Robaldo Enrico
Bertola Marina
Dho Marco Sebastiano
Beccaria Bruno
Conte Giacomo

PERSONALE NON DOCENTE

 

RAPPRESENTANTI ALUNNI


Il Consiglio di Istituto elabora ed adotta gli indirizzi generali e determina fonti di autofinanziamento. Esso delibera il bilancio preventivo ed il conto consuntivo e dispone in ordine all'impiego dei mezzi finanziari per quanto concerne il funzionamento amministrativo e didattico dell'Istituto. Il Consiglio, fatte salve le competenze del Collegio dei docenti e dei Consigli di classe, ha potere deliberante per quanto concerne l'organizzazione e la programmazione della vita e dell'attività della scuola, nei limiti della disponibilità di bilancio, nelle seguenti materie:

  • Adozione del regolamento interno dell'Istituto;

  • Acquisto, rinnovo e conservazione delle attrezzature tecnico-scientifiche e dei sussidi didattici, e acquisto di materiale di consumo per le esercitazioni;

  • Adattamento del calendario scolastico alle esigenze ambientali;

  • Criteri generali per la programmazione educativa;

  • Criteri per la programmazione delle attività parascolastiche, interscolastiche, extrascolastiche, corsi di recupero, viaggi di istruzione, visite guidate, attività complementari;

  • Promozione di contatti con altri istituti al fine di realizzare scambi di informazioni e di esperienze e di intraprendere eventuali attività di collaborazione;

  • Partecipazione ad attività culturali, sportive e ricreative di particolare interesse educativo;

  • Forme e modalità di iniziative assistenziali attuate dall'Istituto;

Il Consigli di Istituto indica altresì i criteri generali relativi alla formazione delle classi e all'assegnazione ad essi dei singoli docenti, all'adattamento dell'orario delle lezioni alle condizioni ambientali e al coordinamento organizzativo dei consigli di classe. Esprime inoltre parere sull'andamento generale, didattico ed amministrativo, dell'Istituto e stabilisce i criteri per l'espletamento dei servizi amministrativi.

La Giunta esecutiva predispone il bilancio preventivo e il conto consuntivo; prepara i lavori del consiglio di istituto e cura l'esecuzione delle relative delibere.

Essa ha anche competenza per i provvedimenti disciplinari a carico degli alunni, adottati su proposta del rispettivo consiglio di classe.

  1. Collegio dei Docenti

E' composto da tutti i docenti, di ruolo e non di ruolo, in servizio nell'Istituto ed è presieduto dal Preside.

All'inizio di ogni anno scolastico il Collegio dei Docenti dovrà definire:

  • gli obiettivi educativi (cognitivi e comportamentali) relativi al biennio e al triennio;

  • i suggerimenti generali relativi alle modalità di svolgimento delle attività didattiche;

  • gli strumenti per la verifica dell'apprendimento e le modalità di misurazione delle prestazioni;

  • gli elementi che concorrono alla formulazione della valutazione periodica;

  • gli strumenti con i quali comunicare agli studenti e alle loro famiglie i risultati conseguiti;

  • le attività integrative da realizzare: corsi extra-curricolari, stages in azienda, attività culturali, viaggi di istruzione e visite guidate;

  • interventi didattici integrativi da realizzare durante l'anno scolastico, le loro modalità e i tempi di attuazione;

  • il calendario delle riunioni degli organi collegiali;

  • l'adozione dei libri di testo

  • iniziative di aggiornamento docenti

  • i suggerimenti emersi a livelli di dipartimento prendendo conoscenza del lavoro svolto.

  1. Consiglio di Classe

Per la realizzazione del coordinamento didattico e la valutazione periodica degli alunni, il consiglio di classe:

  • definisce gli obiettivi trasversali da perseguire nell'anno scolastico, descrivendo le prestazioni degli alunni in modo operativo;

  • sceglie i metodi e gli strumenti di insegnamento adatti per il loro conseguimento;

  • individua gli strumenti di verifica e di misurazione dell'apprendimento;

  • indica le eventuali attività integrative opportune per la classe

  • prende decisioni rispetto all'attività di recupero proposta all'interno dell'Istituto

A seguito delle decisioni assunte, i Consigli di Classe e i singoli docenti predisporranno il piano delle attività, collegiali e individuali, da svolgere durante l'anno scolastico.

I Consigli di Classe saranno convocati, in 1° convocazione, per la programmazione di inizio anno, quando sarà definito l'organico della classe; a novembre e a marzo con la partecipazione dei rappresentanti dei genitori e degli studenti e a gennaio/febbraio e giugno per le valutazioni quadrimestrali e ogni volta che si renda necessario per esigenze particolari.

In assenza del dirigente, a norma dell'art. 3 D.P.R. 416/74, il Consiglio di Classe è presieduto dal docente coordinatore di classe; la precisa articolazione dell'ordine del giorno del Consiglio di Classe e la preventiva riunione dei coordinatori con il dirigente per concordare lo svolgimento dei lavori del Consiglio, deve assicurare una sufficiente armonizzazione dei comportamenti.

La figura del docente coordinatore di classe acquista quindi una notevole importanza per assicurare omogeneità di comportamenti e sarà nominato dal capo d'istituto tra i docenti disponibili e con competenza didattica ed educativa.

La funzione del coordinatore di classe è quindi quella di essere:

  • il referente del dirigente per qualsiasi problema didattico-disciplinare o di altro genere: le decisioni che il preside dovrà assumere saranno precedentemente discusse con il coordinatore, sia perché la sua conoscenza dei fatti è immediata e non mediata, sia perché può offrire chiavi di interpretazioni che sfuggono al capo istituto;

  • il referente di nuovi colleghi al fine di consentire loro un rapido inserimento nell'organico dell'Istituto. Egli infatti promuove il coordinamento didattico e, in caso di situazioni di difficoltà, si attiva e collabora con i colleghi per individuare gli interventi di recupero o sostegno più efficaci tra quelle previste;

  • il referente degli studenti per qualsiasi questione possa insorgere con gli altri docenti o altre persone appartenenti alla scuola; è al coordinatore di classe che essi sono invitati a rivolgersi in prima battuta per formulare richieste, per chiedere interventi al fine di dirimere possibili contrasti. La sensibilità del coordinatore gli suggerirà di intervenire direttamente o di richiedere l'intervento del collaboratore, del dirigente o la convocazione del consiglio di classe. Egli inoltre si adopera affinché si rafforzi negli studenti il rispetto per gli ambienti scolastici e controlla la buona tenuta dell'aula;

  • il referente privilegiato delle famiglie che a lui riferiranno gli aspetti significativi della personalità dei figli per consentire alla scuola di conoscerli e quindi di aiutarli meglio. Tale azione dovrà essere continua e costante ed esercitata dal coordinatore che provvede ad informare e convocare tempestivamente la famiglia tutte le volte che è necessario.

  • Il coordinatore del Consiglio di Classe, proprio perché investito di un ruolo istituzionale e professionale specifico, ha il compito del monitoraggio dei processi educativi, delle attività integrative programmate, dei progetti previsti dal POF e fatti propri dal Consiglio di Classe e controlla regolarmente i ritardi e le assenze degli studenti della classe.

Orientamento
  » Piano accoglienza
  » Orientamento
  » Offerta formativa A.S.: 2013/2014
  » Offerta formativa A.S.: 2013/2014

E-Learning
  » Decreti e leggi
  »
  »
  »
  » Materiale didattico
  » Tesine

Area studenti
  » Libri di testo
  » Statuto degli studenti
  » Assemblee degli studenti
  » Album fotografico
  » "Mai dire Baruffi", il giornalino
  » Attività sportive
  » Attivitą varie ed Esami Cambridge ESOL
  » Patto di corresponsabilità
  » Bacheca attività degli studenti

Area genitori
  » Patto di corresponsabilità
  » Bacheca attività dei genitori

Links e stampa
  » Rassegna stampa
  » Siti di interesse

 
Ricerca

 

 
   

©2011 -2017 Istituto Baruffi Mondovì - Tutti i diritti riservati | Torna su ^